Get Adobe Flash player

Il nostro Sponsor

Bar Pasticceria
Prodotti Tipici
CHOCOLAT
log1-60

Calendario scolastico

Circolari
 al 06/12/2017 fino alla n. 159
 
Avvisi
al 06/12/2017 fino al n. 92
 
Archivio circolari avvisi
Baby Parking
 
Parola Baby Parking small

PROGETTI D'ISTITUTO

Erasmus logo

apprendisticiceroni
 
 GARDA1LAB
 
 
  
repscuola
 
PediBus
 
PNSD altro logo
 
pon1
 
Progetti BES-DSA-Disabilita
 
Progetto RSA
 Ragazzi On The Road  
Rassegna cinematografica
 
Rete Salute - Riempi consapevolmente
 
 Membro Scuol3.0
 
 
 Ireo St. Fulgent
 
wtrotter1
 
Studio all'estero
 
abroad connection
Soggiorni
"full-immersion"
presso una High School
selezionata "su misura"
in base alle esigenze
e desideri in Australia,
Nuova Zelanda,
Canada o negli Stati Uniti
con una durata
a partire da 1 mese
fino ad 1 anno.
Consulenze gratuite
e non vincolanti

Sportello Emergency

Esami IeFP/Crediti

ESAMI 

4a MODALITA' di SVOLGIMENTO ESAMI DI QUALIFICA CLASSI TERZE CORSI IeFP a.s. 2016/17 

Indicazioni Esami classi terze 2016-2017 

 4a ESAMI PROFESSIONALI IeFP CLASSI TERZE 

ESAMI DI QUALIFICA PROFESSIONALE 5-9 GIUGNO 2017

CLASSE 3^Q

SONO PUBBLICATI GLI ESITI DI AMMISSIONE AGLI ESAMI DI QUALIFICA SUL REGISTRO ELETTRONICO ED ESPOSTI ALL'INGRESSO DELL'ISTITUTO

E' CONFERMATO IL CALENDARIO D'ESAME (Avv. n. 306)

Comunicazioni importanti per le PROVE SCRITTE:

avv

 


4a CRITERI DI VALUTAZIONE DEL COMPORTAMENTO (link alla sezione di tutti i regolamenti di istituto)


CREDITI

  4a ATTRIBUZIONE DEI CREDITI  CLASSI TERZE CORSI IeFP

Per ogni competenza il tutor di classe fa la media dei tre anni, secondo la seguente tabella di combinazioni, escludendo gli studenti che non hanno raggiunto la sufficienza nella classe 3^ anche solo in una competenza (= NR):

cred3ifp

Ovviamente le combinazioni con NR possono riguardare solo il 1^ e il 2^ anno.   In alcuni casi sono inserite due possibilità, sarà il consiglio di classe a decidere (se lo studente ha peggiorato negli anni o ha migliorato, il comportamento avuto, l’interesse mostrato ecc.)

Per gli studenti provenienti da altri corsi di studi, si dovrà fare riferimento ai livelli attribuiti ai colloqui e/o alla media delle pagelle:

6,0 ≤  media ≤ 7,0 = EL 7,1 ≤  media ≤ 8,5 = IM media ≥  8,6 = AV

Per i voti di condotta si seguirà il seguente criterio:

Voto 6 – 7  = EL Voto 8 = IM Voto 9 – 10 = AV

I crediti formativi vanno da un minimo di 18 a un massimo di 30. Per poter attribuire il punteggio si assegnano:

2,5 punti a ogni livello AV 2,0 punti a ogni livello IM 1,5 punti a ogni livello EL

La somma finale dà il credito formativo con cui lo studente viene ammesso all’esame. In questo modo se lo studente ha tutti i livelli AV, avrà il massimo del credito (30 punti) e se invece ha tutti i livelli EL otterrà il minimo dei credito (punti 18) e l’attribuzione è oggettiva.

Inoltre il consiglio può integrare il punteggio di 1-2 punti in base alla partecipazione assidua alle attività integrative che richiedono una partecipazione facoltativa da parte dello studente. Le attività organizzate dalla scuola che danno titolo all’attribuzione del credito scolastico sono :  - Corsi di lingua extra curricolari e certificazioni linguistiche  -  Attività sportive d’istituto/ partecipazione a gruppo sportivo  - Corso informatica extra curricolare e Certificazione informatica  - Partecipazione a conferenze d’istituto in orario extra –curricolare o in orario curriculare come hostess;  - Attività progettuale in orario extra curricolare  - Giornale d’istituto  - Partecipazione alla scuola aperta;  - Attività di hostess.   La regolarità nella frequenza è comunque un prerequisito per ottenere l’integrazione del punteggio.