Borse di studio

Apertura Piattaforma INPS per Bando INPSieme 2019

Tutti gli studenti figli di dipendenti pubblici possono partire per l’Estero e l’Italia per studiare una lingua straniera, senza pagare o a un costo bassissimo. È possibile inviare la documentazione necessaria a formulare la domanda di partecipazione fino alle ore 12.00 del 28 febbraio 2019. Sono disponibili oltre 36.000 borse di studio estive.

Richiedi la Guida Facile 2019 per la compilazione della documentazione: potrai avere tutte le informazioni necessarie a portata di mano ed effettuare la preiscrizione per riservare subito un posto. Puoi trovare tutte le destinazioni per il Bando INPSieme Estero e per il Bando INPSieme Italia.


Borse di studio “Città di Desenzano del Garda – Comm. Durighello”

L’intervento è definito da quest’anno con cadenza annuale, per dare la necessaria continuità che potrebbe favorirne l’evidenza e determinare così un maggior numero di richieste. Finanziato con i proventi derivanti dall’investimento del lascito del Commendator Durighello integrati da fondi di bilancio comunale, dispone di un budget complessivo annuale di 8.000,00 euro.

Tale somma sarà suddivisa equamente in due componenti:

  1. Borse di studio al merito, attribuite per una media di votazioni pari o superiore a 8,5/10,00 escluse IRC e condotta, nell’anno scolastico di riferimento;
  2. Borse di studio collegate all’ISEE, in presenza di una media delle votazioni pari o superiore a 7,5/10,00 escluse IRC e condotta, nell’anno scolastico di riferimento.

I requisiti richiesti per l’accesso al Bando sono i seguenti:

  • residenza nel Comune di Desenzano del Garda;
  • frequenza del 3°, 4° o 5° anno di scuola secondaria di 2° grado, o analogamente del 3°, 4° anno di un corso di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) oppure di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (I.F.T.S), con corso di studi regolare e assenza di debiti scolastici nell’anno scolastico di riferimento.

 CONTINUA LA LETTURA DELLE INFORMAZIONI E DEI REQUISITI 

 VEDI IL PIANO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO SUL SITO DEL COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA 


Borse di studio Fondazione Girola Onlus

La Fondazione Giuseppe e Carlo Girola  ed Ida Stucchi ved. Girola Onlus indice concorso, per titoli di merito scolastico e di reddito della famiglia di origine del concorrente, onde assegnare insindacabilmente n. 150 borse di studio del valore di € 4.500,00 cadauna a studenti, residenti in Lombardia, che siano orfani di uno o entrambi i genitori.

La domanda di ammissione dovrà essere spedita – con tutti gli allegati richiesti dal bando – in busta raccomandata, esclusa ogni altra forma o mezzo, con data postale non posteriore al 28 febbraio 2019.

 LEGGI IL DOCUMENTO DEL BANDO 


Erogazione Borse di studio D. Lgs. 63/2017
Comunicazione agli studenti e alle famiglie
su tempistiche e modalità di riscossione del beneficio

Come noto il D.Lgs. del 13 aprile 2017, n. 63, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 16/05/2017 n. 112, suppl. ordinario n. 23, ha disposto l’istituzione del Fondo unico per il welfare dello studente e per il diritto allo studio, per l’erogazione di contributi, sotto forma di borsa di studio, a favore degli studenti iscritti alle scuole secondarie di secondo grado che sono stati individuati dalle Regioni quali beneficiari per l’anno scolastico 2017/2018, al fine di contrastare la dispersione scolastica (https://iostudio.pubblica.istruzione.it/web/guest/voucher/).
A tal proposito, si informano le SS. LL. che a partire dal giorno 15 gennaio 2019 fino al giorno 30 gennaio 2019 gli studenti potranno ritirare le suddette borse di studio recandosi presso qualsiasi Ufficio Postale del territorio nazionale accompagnati da entrambi i genitori, senza necessità di utilizzare o esibire la Carta dello Studente IoStudio, ma semplicemente comunicando all’operatore di sportello di dovere incassare una borsa di studio erogata dal MIUR attraverso un “Bonifico domiciliato”.

 CONTINUA LA LETTURA DELLA COMUNICAZIONE